“Le Parole” – a cura di Silvia Luzzi

per condividere il piacere di leggere a “Voce Alta” per risvegliare i “Sensi” attraversando un mondo Alchemico fatto di Respiro…Suono…Parola


Conoscere lo strumento “voce” e godere del suono.

Comunicare sapendo utilizzare la “parola” – la respirazione richiesta per formularla – la vocalità – i suoni che da puri significanti diventano significati. Non si sa leggere. Nessuno ci insegna a “leggere”.

“Imparare” a leggere potrebbe sembrare cosa leggera, semplice o addirittura superflua in un mondo di comunicazione sempre meno verbale. Per “lettura” intendiamo la capacità di trasmissione di un testo ad altre persone attraverso l’uso della parola. Questo comporta lo studio della respirazione e della vocalità, ma soprattutto la conoscenza di alcuni strumenti di comunicazione.

La necessità di comunicare nasce nel momento stesso in cui lo spirito, per manifestarsi, ha bisogno di un linguaggio. Linguaggio che dovremo frantumare – decodificare – analizzare per imparare ad essere non solo partecipi, ma anche interpreti di un evento. La formazione di una coscienza che ci insegni ad essere spettatore e attore. Attore sta per colui che agisce.

Ristabilire la “Poesia” come linguaggio. Poesia come comunicazione, come manifestazione della propria gioia e del proprio malessere, come ricerca dei differenti linguaggi di interpretazione degli eventi. Come forza, espressione, contenuto e sintesi. Poesia è imparare a domandarsi perché! È cercare di darsi una risposta, è potenza, è scoperta.

Ecco allora che tutto l’insieme dei “segni” costruito per “raccontare” deve fare appello a quel linguaggio fatto di suoni, gesti, intonazioni e movimenti captati nella vita, rubati al quotidiano, a tutto quanto evapori dal comportamento umano, alle sue necessità, alle sue espressioni… e che ci ha, anche per un solo momento, obbligati a riflettere e a pensare.

Saper leggere” vuol dire dare spazio alla “curiosità”, apprendere la responsabilità di scegliere.


Il corso è aperto a tutti coloro che desiderano conoscere o migliorare la Lettura a Voce Alta interpretata.

Non si è mai troppo grandi per cominciare!

Problemi di dizione o articolazione saranno, con cura ed esercizi, dissolti e superati. Così come quelli legati alla respirazione.

Gli incontri si terranno con cadenza settimanale dal 4 marzo al 3 giugno 2020, ogni  mercoledì dalle 18:00 alle 20:00 presso il Teatro Le Maschere, in Via Aurelio Saliceti 1/3 (Trastevere).

Il corso avrà inizio al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.


Silvia Luzzi

Laureata in filosofia, sceglie però la professione di attrice di prosa . Vince un provino al Teatro Stabile di Torino e inizia la sua carriera diretta da Mario Missiroli. Lavora con grandi registi tra i quali, oltre a Missiroli, Guicciardini, Sbragia, Ronconi, Pieralli, Cobelli.  Alterna il teatro alla fiction, al doppiaggio, al cinema, alla radio , ha inciso audio libri per Emonslibri. E’ autrice e regista teatrale, un suo cortometraggio, 16 Agosto 1973, sta partecipando a numerosi Festival. Insegna da molti anni all’Accademia del Cinema di Bologna e alla scuola Per-corsi di Roma. Acting coach per molti attori.

 


Per informazione ed iscrizioni: 0658330817 – info@teatrolemaschere.it